5 idee per la grigliata (vegetariana) di Pasquetta con frutta e verdura a km zero

frutta e verdura a km zero

E a Pasquetta? Grigliatone! La domanda è scontata: meteo permettendo, nel lunedì che segue la Pasqua si arma il barbecue e si griglia come se non ci fosse un domani. Se per chi mangia carne il menu è più o meno obbligato, per chi preferisce evitare di consumarla le cose non sono altrettanto scontate. Per questo, nonostante Casa Ti Coltivo non sia propriamente un ristorante vegetariano, vogliamo darti qualche dritta per preparare una favolosa grigliata vegetariana con frutta e verdura a km zero:

GRIGLIATA VEGETARIANA CON FRUTTA E VERDURA A KM ZERO

SPIEDINI DI VERDURE

Anche gli spiedini di verdure non sono certo una grande novità. La vicenda è molto semplice, si scelgono le verdure, preferibilmente quelle di stagione, e si tagliano a cubetti prima di infilzarle negli spiedini. Purtroppo gli ultimi scampoli di inverno non sono la migliore delle stagioni per quanto riguarda la produzione di verdure, quindi è necessario accontentarsi. Per una volta possiamo fare un’eccezione, scegliendo varietà tipicamente estive: zucchina, melanzana, peperone e pomodorini. Il segreto per arricchire il gusto degli spiedini sta nella marinatura. Preparatela con 3 spicchi di aglio, un cucchiaio di origano, 3 cucchiai di aceto balsamico, 6 cucchiai di olio EVO, pepe e sale a piacere. Pulisci gli spicchi d’aglio e tritali insieme all’origano; metti il trito in un piatto insieme al resto degli ingredienti per la marinatura e mescola abbondantemente. Una volta lavate le verdure tagliale a cubetti, componi gli spiedini e mettili a marinare per circa 30 minuti. A questo punto sono pronti per la griglia!

spiedini_di_verdure_alla_brace

INVOLTINI DI MELANZANE

Ok, se parliamo di barbecue, le melanzane grigliate non sono il massimo dell’innovazione. Quello che ti proponiamo però è qualcosa di diverso. Per prima cosa taglia un peperone a striscioline sottili, posale in una terrina e condiscile con olio di olivaaglio e basilico. Poi taglia le melanzane a fette (non eccessivamente sottili, altrimenti le vedrai carbonizzarsi molto presto) e passale sulla griglia fino a che le strisce scure non siano ben evidenti e la superficie della melanzana risulti imbrunita. Una volta cotte, distendi le fette di melanzana e adagiaci sopra un cucchiaio di ricotta e alcune strisce di peperoni. Et voilà, gli involtini vegetariani sono pronti da gustare

involtini_di_melanzane_alla_brace

PANNOCCHIE 

Questa è facile, pure in questo caso non ci inventiamo nulla. La dritta che ti diamo oggi però è relativa al condimento delle pannocchie: una volta grigliate fino a che il colore dei chicchi non diventa tendente al bruno, cospargile (quando son ancora calde) con una miscela di burro e sale. Vedrai che assumeranno subito un sapore molto più deciso e gustoso!

grigliata vegetariana frutta e verdura km zero

ANANAS ALLA GRIGLIA

Questa ricetta saprà sicuramente stupire i tuoi ospiti. Per prima cosa devi sbucciare l’ananas e preparare una mistura di cannella e zucchero di canna. Taglia l’ananas in quattro parti e passalo sopra la mistura appena preparata, in modo che sia completamente ricoperto. Poni le fette “impanate” sulla griglia e lasciale cuocere fino a che non si forma una crosticina che darà all’ananas una croccantezza speciale. Buon appetito!

ananas_alla_brace

PATATE AL CARTOCCIO

Le patate al cartoccio, o jacket potatoes come vengono chiamate nei paesi anglosassoni, sono una delle scelte più classiche quando si deve pensare al contorno per la grigliata. Per prepararle è sufficiente avvolgerle in uno strato di carta stagnola (non troppo sottile, il rischio è che si brucino al contatto con la brace) e adagiarle direttamente sulla brace. Il tempo di cottura varia a seconda della dimensione delle patate, per capire il grado di cottura si può perforare la stagnola con uno spiedino e verificare la consistenza interna. Una volta cotte, apri le patate, dividile a metà e condiscile con burro e erba cipollina sminuzzata.

grigliata vegetariana frutta e verdura a km zero