Le fragole, il frutto della gioventù

fragole.ticoltivo

LE FRAGOLE…..IL FRUTTO DELLA GIOVENTU’.

La fragola è un frutto di origine francese la cui prima coltivazione risale al 1700; il nome scientifico della fragola è fragraria proprio in omaggio all’intenso profumo che proviene dal frutto.

Le fragole sono state inserite tra i super cibi  che “mantengono giovani” nella speciale classifica ORAC (Oxygen Radical Absorbance Capacity) stilata dall’USDA (il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense), per l’alto contenuto  in sostanze antiossidanti benefiche per la salute. Grazie al loro ricco contenuto in vitamina C, leggermente superiore a quello dell’arancia, questi frutti infatti sono efficaci come coadiuvanti nell’assimilazione del ferro e aiutano le pelle a rigenerarsi e a prevenire la formazione delle rughe perché stimolano la produzione di collagene naturale. Le fragole contengono pochissime calorie (27 calorie per 100 g), sono uno dei frutti più dietetici in assoluto (a patto di consumarle in purezza, e non affogate nella panna!). Contengono molto potassio, un minerale che ci aiuta a drenare i liquidi contrastando la tendenza alla ritenzione idrica e anche alla cellulite, Inoltre contengono fibre, il che aiuta il nostro intestino a non impigrirsi.

Le fragole sono però anche alimenti potenzialmente allergizzanti; questa forma di ipersensibilità (piuttosto diffusa) si manifesta ordinariamente con sintomi cutanei e della mucosa orale. Il principio attivo “teoricamente” responsabile delle reazioni avverse è la Fragaria allergen 1, una proteina presente anche nella mela e nella betulla, piante verso le quali si evidenzia una concreta cross-reattività dei soggetti allergici alle fragole.